Le competenze dell'e-tutor: uno sguardo alle tendenze internazionali | eTutorCommunity
Salta navigazione.

Le competenze dell'e-tutor: uno sguardo alle tendenze internazionali



L’identificazione e la formulazione delle competenze dell’e-tutor a livello internazionale è definita tra gli altri dalla Training Foundation, un’importante istituzione che certifica figure professionali innovative nel campo della formazione e che ha avviato tra il 1998 e il 2000 un programma per la certificazione delle figure professionali che operano nel campo dell’e-learning. Tra i partners della TF, tra gli altri, ci sono l’Institute of IT Training (una delle istituzioni inglesi storicamente impegnate nella ricerca sulle nuove professioni legate alle ICT), l’eLearning Network e l’istituto europeo sull’e-learning EIFEL. La TF distingue un e-learning tutor da un e-learning trainer, ovvero un e-tutor esperto nella gestione dei processi e uno più orientato al supporto sui contenuti e alla gestione di classi virtuali, intendendo, secondo l’accezione anglosassone, soprattutto la conduzione di eventi formativi sincroni, sessioni di lavoro online in tempo reale, chat, audio o videoconferenze. Lo schema delle competenze identificate dalla TF è la base su cui la stessa organizzazione imposta la formazione avanzata degli e-tutor.

Le competenze essenziali dell’e-learning tutor sono raggruppate in 8 macro aree o capacità, ciascuna delle quali variamente declinata in skills e azioni specifiche.

Capacità di stabilire relazioni con i nuovi studenti

  • Sa raccogliere informazioni sui nuovi studenti per dargli più facilmente supporto
  • Sa fornire ai nuovi studenti informazioni sul suo ruolo e le sue funzioni
  • Sa spiegare ciò che ci si aspetta da ognuno attraverso un patto formativo

Capacità di comunicare con gli studenti in modo appropriato

  • Sa comunicare in modo chiaro e conciso, evitando superflue espressioni gergali
  • Sa evitare discriminazioni di sesso, razza, età o altro
  • Sa come conquistare la simpatia degli studenti con un tono amichevole ed evitando atteggiamenti impositivi

Capacità di fornire supporto amministrativo su tutti gli aspetti del programma di e-learning

  • Sa adeguarsi alle politiche organizzative, alle procedure e al software disponibile
  • Dichiara esplicitamente come organizzare eventi sincroni, se presenti
  • Descrive in che modo registrare nuovi studenti e assegnargli privilegi
  • Descrive come disporre gli studenti nel gruppo
  • Descrive come tracciare l'attività e l'avanzamento degli studenti, se ciò non avviene automaticamente

Capacità di fornire agli studenti supporto sia tecnico, sia relativo agli argomenti trattati

  • Sa affrontare e risolvere le richieste di supporto tecnico ad hoc velocemente ed efficacemente
  • Sa sviluppare e sviluppa delle Frequently Asked Questions per minimizzare il supporto necessario
  • Quando lo ritiene opportuna sa organizzare e organizza lezioni online in tempo reale
  • Sa guidare gli studenti verso il raggiungimento dei propri obiettivi formativi
  • Sa come fornire risposte dirette qualora l'informazione desiderata non sia altrimenti disponibile allo studente
  • Sa segnalare agli studenti risorse appropriate

Capacità di avviare attività che possono facilitare il processo di apprendimento

  • Sa stabilire un piano di studio flessibile che integri tutti i componenti del programma
  • Sa rispondere alle nuove necessità degli studenti in modo flessibile e in modo appropriato
  • Sa suggerire e suggerisce argomenti di discussione
  • Sa fornire o suggerire materiali di studio aggiuntivi o attivare contatti con altri esperti
  • Stabilisce i compiti

Capacità di dare agli studenti supporto ed incoraggiamento

  • Sa aiutare gli studenti a raggiungere obiettivi difficili rendendoli raggiungibili
  • Sa come mostrare fiducia nel successo degli studenti
  • Contatta gli studenti in aree in cui il loro contributo era atteso ma non è arrivato
  • Identifica le situazioni in cui gli studenti sono in difficoltà e fornisci assistenza
  • Sa riconoscere e valorizzare i risultati raggiunti dagli studenti

Capacità di valutare le attività e la performance degli studenti

  • Seleziona metodi di valutazioni appropriati agli obiettivi del percorso di apprendimento
  • Dichiara preventivamente in che modo le valutazioni verranno svolte
  • Sa fornire agli studenti specifici feedback

Capacità di utilizzare pagine web, forum, testo, audio, videoconferenza per la comunicazione con e tra gli studenti

  • Sa utilizzare pagine web per fornire punti focali per l'informazione sul corso
  • Dichiara come gestirà tutti gli aspetti della comunicazione via e-mail
  • Risponde alle e-mail entro un arco di tempo stabilito e dichiarato ed eventualmente avverte in modo appropriato se dovessero intervenire variazioni
  • Sa seguire e far rispettare le regole di netiquette su tutti glil strumenti di comunicazione utilizzati
  • Sa aprire e moderare in modo efficace i topic dei forum per mantenere gli standard stabiliti
  • Controlla le discussioni sincrone per mantenere gli standard stabiliti

Le competenze dell’e-learning trainer sono considerate aggiuntive rispetto a quelle definite per l’e-learning tutor, identificano cioè un secondo livello di competenza. Anche in questo caso le macro-arre di capacità sono otto, declinate in competenze e azioni specifiche.

Capacità di selezionare un medium virtuale per le sessioni di lavoro

  • Sa stabilire il medium più efficace nel contesto globale del processo di apprendimento
  • Sa scegliere almeno due strumenti per classi virtuali appropriati per ciascun obiettivo

Capacità di indirizzare utenti con caratteristiche multi-culturali

  • Sa come rivolgersi a utenti con caratteristiche multi-culturali e soddisfare eventuali bisogni di utenti multi-culturali
  • Sa raccogliere informazioni per creare un profilo dell'utenza
  • Sa identificare i bisogni degli utenti

Capacità di preparare una sessione di lavoro online in tempo reale

  • Sa selezionare obiettivi raggiungibili per la sessione
  • Sa creare una lezione in modo da includere almeno audio e testo
  • Sa preparare anticipatamente qualunque aiuto visuale richiesto dalla sessione di lavoro
  • Riesamina la sessione, aggiornando il piano di lavoro

Capacità di “schedulare” una sessione virtuale

  • Comunica la data, l'arco di tempo e l'obiettivo da raggiungere agli studenti
  • Si assicura che tutti gli studenti raggiungano i requisiti hardware e software
  • Si assicura che tutti gli studenti possano accedere alla classe virtuale
  • Sa come prendere le misure necessarie per prevenire problemi tecnici e risolvere quelli che si verificano
  • Sa fornire una breve guida agli utenti
  • È in grado di stabilire le regole della comunicazione

Capacità di utilizzare efficacemente gli strumenti disponibili nelle classi virtuali

  • Definendo regole di base
  • Sfruttando abilità software e metodologie della comunicazione appropriate allo strumento utilizzato
  • Usando tecniche di controllo della sessione di lavoro

Capacità di applicare le tecniche della comunicazione nelle classi virtuali

  • Sa utilizzare tecniche e metodi per individuare le questioni rilevanti
  • Sa incoraggiare e mantenere alta la partecipazione
  • Sa interagire mantenendo un ritmo adeguato
  • Controlla regolarmente lo stato e l'avanzamento degli utenti
  • Sa assegnare agli studenti gli strumenti di comunicazione necessari

Capacità di erogare e gestire una sessione di lavoro in tempo reale

  • Sa accogliere i propri studenti e condividere gli obiettivi e i risultati nella sessione
  • Sa creare un rapporto e instaurare credibilità fin dal primo momento
  • Sa stabilire e mantenere alta la partecipazione
  • Sa facilitare le attività in modo efficace
  • Sa come gestire gli studenti e le situazioni di difficoltà
  • Sa aprire e chiudere la lezione o la sessione di lavoro in modo appropriato

Capacità di applicare principi di utilizzo di una classe virtuale per la propria organizzazione:

  • Sa esplorare le caratteristiche della classe virtuale
  • Sa come identificare i requisiti tecniche necessari per la propria organizzazione
  • Sa evidenziare i benefici delle classi virtuali

Questi schemi non si possono ovviamente considerare esaustivi: è inoltre evidente che il "peso" di ciascuna delle macro-competenze elencate varia a seconda degli scenari di riferimento e delle tendenze in atto. Un orientamento dell'e-learning verso soluzioni più informali o attività di supporto a comunità professionali, networks o ambienti di condivisione aperti, ad esempio, richiederà agli e-tutor di potenziare o ampliare le competenze relazionali, comunicative, organizzative.
Mario Rotta
Per saperne di più: http://www.trainingfoundation.com/

1
2
3
4
5